Cerca
  • Luca Usai

L'analisi strutturale nel Bodybuilding



Il medico emette la diagnosi solo dopo aver esaminato tutti i sintomi.

Il nutrizionista compila la dieta solo dopo aver studiato tutte le variabili.

Lo psicologo studia una terapia solo dopo aver analizzato tutti i fattori.

Allo stesso modo, il Personal Trainer, dovrebbe stilare un piano solo dopo essere in possesso di tutti i dati.


Tra questi dati ne troviamo uno molto importante, soprattutto se si parla di Bodybuilding e non di Fitness, ossia l’analisi del fisico della persona che andremo ad allenare.

Il nostro corpo, quando lavora male, ci lascia dei “segnali estetici”; che sta al Trainer scovare e capirne la motivazione.


I segnali da leggere sono principalmente tre:

- Di carattere tecnico

- Di carattere genetico

- Di carattere posturale


Non saper riconoscere questi cartelli è come fare un’addizione su una calcolatrice premendo i numeri bendato: se il risultato esce esatto è stato solo culo.


Andiamo nel concreto.

Guardando a primo acchito un fisico, un trainer, in teoria, dovrebbe capire per quale motivo il soggetto ha quel tipo di muscolatura anche senza averlo mai visto allenarsi.


Alcuni esempi pratici.

- Braccia grosse, schiena assente e petto non pervenuto sono il tipico caso di chi ha una pessima tecnica nell’allenamento di entrambi i gruppi.

- Una schiena possente di lombari e di trapezi ma carente in larghezza può essere sintomo di chi lavora troppo sugli stacchi da terra o remate a discapito di lavori di trazione verticale.

- Un petto carente si porta spesso dietro spalle e tricipiti imponenti.

- Sempre in tema petto, pettorale scavato e spalle anteposte sono un binomio che va fin troppo d’accordo, perciò è inutile che li ammazziate di volume sul petto se c’è un problema posturale alla base.

- Altro segnale che ha radici nella postura, se una ragazza ha la curva lombare piatta 9 volte su 10 ha un gluteo carente quindi è inutile che facciate fare 20 serie di squat a settimana.


Questi sono alcuni dei tanti esempi che, in linea di massima, trovano dei riscontri reali anche se l'eccezione quando si parla del corpo umano vi è sempre.

Una cosa è certa però, il nostro corpo non è altro che lo specchio dei nostri allenamenti.


#analisi #bodybuilding #lucausai #fitness #allenamento

59 visualizzazioni
  • Facebook
  • YouTube
  • Instagram

©Copyright Luca Usai | Body Building Coach - P.Iva 01580070918 - Tutti i diritti riservati
Privacy - Realizzato da Laura Mereu Web Marketing